Pagine sulla Somalia

Coltivazione del riso 

Interventi strutturali

Bambini di strada

Galleria fotografica 

SAD Somalia

Testimonianza Mingardi

Altre fotografie Somalia

In Somalia il CEFA svolge progetti che mirano a tutelare la sicurezza alimentare e migliorare le condizioni sociali ed economiche in maniera sostenibile. Le zone d'intervento sono quelle della valle dello Shabelle, del distretto di Erigavo e delle oasi di Bosaso Aluula e Iskushuban in Puntland. E' prevista la piena partecipazione dei beneficiari in tutte le fasi del progetto, dall'identificazione e pianificazione degli interventi alla realizzazione dell'opera alla predisposizione di un programma di mantenimento; infatti prima di procedere a qualsiasi intervento tecnico si richiede che i beneficiari abbiano partecipato attivamente ai corsi di formazione, che abbiano dato vita alla loro associazione, che abbiano stabilito il contributo previsto e che garantiscano un programma di mantenimento delle infrastrutture riabilitate. 
Le principali attivitā svolte sono: 

- costruzione dell'acquedotto (pozzo, pompa, serbatoio, tubatura in PVC per raggiungere il centro abitato e fontane di distribuzione) nel villaggio di Yube; 

- periodici incontri con i beneficiari e corsi di formazione, con analisi dei problemi e possibili realistiche soluzioni; 

- realizzazione dei campi dimostrativi e test di nuove varietā di girasole, prove con diverse varieta' di frumento, mais e riso ; 

- assistenza tecnica agli agricoltori con visite periodiche da parte dei nostri tecnici ed incontri per discutere problemi tecnici di comune interesse; 

- supporto alla creazione di un gruppo di donne contadine senza terra che producono riso affittando i terreni;

- istituzione di un centro di documentazione per l'agricoltura con 168 libri e un ampia varietā di articoli;

- importazione e trapianto di due lotti di piantine di palme da dattero;

- sistema irriguo: riabilitati 3.143 metri di canali, costruiti 22 serbatoi da 36 m3 ciascuno, scavati 37 pozzi.

Il numero complessivo stimato dei beneficiari dei progetti č di circa 280.000 persone.

Dal 1998 grazie ai proventi della Nazionale Italiana Cantanti, della Fondazione CARISBO, e di privati aiutiamo, a Merka,  i bambini di strada, orfani di guerra.

 

 

pagina web sciabolata 3 mele